Laboratorio di Ricerca Teatrale
Diretto da Maurizio Azzurro

“Ogni forma d’arte implica L’organizzazione di un materiale. Per organizzare il proprio, l’attore deve disporre di una gamma vastissima di mezzi tecnici.
La peculiarità, e anche la difficoltà dell’arte attorica sta nel fatto che l’attore è, al tempo stesso, materiale e organizzatore del materiale. il mestiere dell’attore è una cosa complicata. in ogni istante l’attore è compositore”

V. Mejerchol’d

Il laboratorio teatrale permanente nasce dall’esigenza di formare attori consapevoli della necessità di acquisire tecniche ed apprendere la grammatica della disciplina teatrale.Il percorso si ispira alle maggiori pedagogie del Novecento (Mejerchol’d, Stanislavskij, Copeau, Lecoq, Decroux,  etc. etc.) che vengono indagate attraverso un percorso di esercizi ed attività mirati ad approfondire l’arte scenica, nonché, nel contempo, di formare nuove leve da inserire nel proprio organico professionale, come già accaduto negli anni passati.


Programma:
Recitazione, 
Dizione e Fonetica, Respirazione, Espressione Corporea, Spazio e Ritmo, Training, Improvvisazione, Introduzione alla Maschera, Storia del Teatro, Messa in Scena


Da Ottobre a Maggio
Ogni Giovedì Dalle 19:00 alle 21:00 (Over 18)

Costi: € 40 mensili +  € 35 iscrizione