EL RETABLO DE LAS MERAVILLAS

da Farse Spagnole del Secolo D’Oro (Spettacolo in Lingua Spagnola)

 

Adattamento: Roberta Sandias
Regia: Maurizio Azzurro
Scene: Luciano Scuotto, Marco Esposito
Costumi: Maria Grazia Di Lillo
Con: Nuria Espinosa, Marc Joy, Josefina-
Torino, Riccardo Masi, Angelo Nocerino

 

 

Il Siglo De Oro rappresenta il periodo di massimo splendore della Spagna dai primi del Cinquecento a tutto il Seicento, sia dal punto di vista politico, che militare e culturale. Il Teatro è la forma di intrattenimento preferita dal popolo e, in questo periodo, si sviluppa l’allestimento degli intermezzi teatrali, brevi momenti comici, rappresentati nei corrales, veri e propri auditorium all’aperto. Tali intermezzi sono di importanti autori quali Calderon de La Barca, Lope de La Vega e lo stesso Miguel Cervantes, di cui ricorrono i 400 anni dalla morte.

El Retablo De Las Meravillas è costruito intorno proprio ad una farsa di Cervantes, che racconta di due attori girovaghi che portano il loro incanto in un piccolo paese di campagna promettendo di far apparire stupendi spettacoli di fantasia in cambio di denaro. In realtà i due sono dei truffatori ed alla fine un soldato svelerà l’inganno. Si parte dunque da questa farsa all’interno della quale si inseriscono le altre creando, come è proprio della compagnia, momenti di interazione con il pubblico che diventa attore e partecipa in prima persona allo spettacolo. La natura comica di questi intermezzi, li rende particolarmente fruibili ad un pubblico giovane, ma al contempo essi offrono anche uno spaccato storico della Spagna dell’autore del Don Chischiotte.

I commenti sono chiusi.

Segnaliamo

Newsletter

  • Newsletters