WORKSHOP DI FORMAZIONE CON CLAUDIO DE MAGLIO

WORKSHOP DI FORMAZIONE CON CLAUDIO DE MAGLIO

Dal 28 al 30 Settembre 2017

Un percorso di tre giorni sull’allenamento propedeutico all’addestramento della Commedia dell’Arte attraverso la scoperta delle propulsioni del corpo e la componente fisico-emotiva in rapporto alla deformazione di corpo e voce che l’utilizzo della maschera richiede, come strumento di riscoperta di una dimensione extraquotidiana che prescinde dal lavoro specifico di Commedia ma che si connette al rapporto dell’attore con se stesso e il suo universo percettivo.

 Durata

Giovedì 28 a Sabato 30 settembre 2017: 7 ore di lavoro al giorno, dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00.

Requisiti

Essere allievo attore o attore professionista italiano o straniero, con esperienza o predisposizione al teatro gestuale, danzatore, coreografo, studente universitario o di accademie.

Quota di partecipazione  € 150,00 comprensivo di Iva.

 Lo Stage di Formazione avrà luogo presso il Teatro Ricciardi di Capua, situato in Largo Porta Napoli a Capua.

Per ulteriori informazioni scrivere a: lamansarda@lamansarda.com, o visitare i siti www.lamansarda.com, www.dimascherainmaschera.com, o telefonare ai numeri: + 39 0823343634 +39 3398085602.  Iscrizioni entro il 20 settembre 2017.

 

BIOGRAFIA CLAUDIO DE MAGLIO

 

Claudio de Maglio è un attore, regista teatrale e drammaturgo italiano. Dal 1992 è direttore artistico della Civica accademia d’arte drammatica Nico Pepe di Udine.

La sua formazione racchiude i grandi nomi del Teatro, della Danza e del Mimo nella scena contemporanea: dalla Scuola Nuova Scena di Bologna diretta da Alessandra Galante Garrone a Eduardo De Filippo, Carolyn Carlson, Alwin Nikolais e molti altri… lungo una direttrice che collega il corpo alla voce, o meglio concepisce l’attore come organicità.

Dal 1999 al 2008 è stato docente di Attività Espressive presso la facoltà di Scienze della Formazione e ha insegnato Psicomotricità e Tecniche del mimo alla Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Udine. Negli ultimi anni ha tra l’altro condotto il laboratorio volto alla costituzione del gruppo teatrale del Centro Teatro Ateneo dell’Università La Sapienza di Roma (Tournèe Argentina – Uruguay novembre 2006) con il quale ha partecipato al Festival  Internazionale Scuole di Teatro di Varsavia (2006 e 2009) premiato in entrambe le occasioni. 

Ha diretto numerosi seminari e Master Class in Italia e all’estero, sulle tecniche espressive della Commedia dell’Arte. Ha partecipato a numerosi festival e rassegne internazionali.

Tra le ultime iniziative realizzate assume particolare rilievo il Premio Nazionale “Giovani realtà del Teatro”, dedicato alla scena emergente e aperto alla creatività di tanti giovani artisti ‐ registi, attori e drammaturghi ‐ provenienti da tutta Italia. Una straordinaria vetrina nata nel 2008 e che nel 2011 è stata anche onorata dalla medaglia al merito concessa dal Presidente della repubblica Giorgio Napolitano, il cui intento è di favorire la visibilità e la formazione di gruppi teatrali giovani ma anche consentire ai progetti vincitori delle precedenti edizioni di far conoscere gli sviluppi compiuti operando e confrontandosi all’interno di un’iniziativa che si delinea come spazio protetto e dedicato. 

Lascia un Commento