Le Reali Delizie

PERCORSO DRAMMATIZZATO TRA NATURA E STORIA NEL BOSCO DI SAN SILVESTRO

 

Drammaturgia: Roberta Sandias
Messa in scena: Maurizio Azzurro

La Reale Tenuta di San Silvestro faceva parte, insieme a San Leucio, al Parco Reale ed al Giardino all’Inglese delle “Reali Delizie” annesse alla Reggia di Caserta e, come gli altri siti reali, fu destinata ad attività agricole e venatorie sull’esempio delle nuove mode di vita agreste diffuse nelle altrie corti europee. In questa area furono conservate, le coltivazioni già esistenti come la celebre “Vigna del Ventaglio” nella quale si coltivavano tutti i vitigni presenti nel regno dei Borbone, ma anche uliveti, frutteti, orti e giardini.
Il progetto si propone di coniugare Storia, Natura e Teatro, attraverso una serie di incursioni Teatrali, ,che vedono come protagonisti alcuni tra i personaggi che popolavano la tenuta ai tempi di Ferdinando di Borbone: nobili e fattori, operai di Vanvitelli e figure mitologiche, che, di volta in volta prendono vita per raccontare le loro storie, contestualizzate nel luogo in cui si svolgono.
I sentieri del Bosco divengono così scenografia naturale di rappresentazioni che, attraverso aneddoti (perlopiù di fantasia, ma con riferimenti assolutamente pertinenti alla realtà storica ), raccontano la storia, ad un pubblico, di famiglie o di scolaresche, attraverso quel veicolo appassionante e coinvolgente che è il teatro.

Tematiche diverse e complementari,storia, natura e storia dell’arte , vengono dunque offerte al pubblico attraverso la mediazione del gioco del Teatro, costituendo un valore aggiunto per i già numerosi visitatori della Tenuta Reale e diventando occasione per i visitatori, di fruire in modo diverso di un sito già di persé estremamente suggestivo.
Il Pubblico verrà accompagnato durante il percorso da una guida del WWF che fornirà notizie storiche sul sito

I commenti sono chiusi.

Segnaliamo

Newsletter

  • Newsletters