Teatro all’improvviso

Scene dalla Lucilla Costante di Silvio Fiorillo nei cortili storici di Capua

Drammaturgia: Roberta Sandias
Merssa in Scena: Maurizio Azzurro

Lo spettacolo “Teatro all’Improvviso” è un progetto artistico che si propone di “animare” la città, trasformandola in un palcoscenico all’aria aperta, riscoprendone luoghi, cortili, angoli suggestivi, rendendola così materia viva e protagonista anch’essa, insieme agli attori ed agli spettatori, di un evento che diviene una vera e propria festa collettiva, in cui lo spettatre, sorpreso di volta in volta dagli attori, assume un ruolo attivo e partecipe.
Un attore – guida, accompagnato da musicisti, conduce gli spettatori, interagendo con loro, in una passeggiata alla ri-scoperta di angoli suggestivi della città, trasformati in luogo scenico, dove di volta in volta si assisterà a scene teatrali tratte da “la Lucilla Costante” del capuano Silvio Fiorillo, che hanno la peculiarità di essere ambientate proprio nella città di Capua, che diviene così palcoscenico ideale e memoria storica di un’opera che rivive esattamente nei luoghi dove l’autore l’ha immaginata.

I commenti sono chiusi.